Annunci di Lavoro

Caratteristiche Organolettiche del Pignoletto

Il Pignoletto dei Colli Bolognesi, come abbiamo detto in precedenza, viene prodotto nelle zone situate nella provincia di Bologna, in Emilia Romagna.

In particolare, il disciplinare prevede che tutti i processi, dalla vinificazione all'imbottigliamento, vengono eseguiti solo ed esclusivamente nella zona di origine.

Questo vino ha ottenuto il riconoscimento a marchio DOC (Denominazione di Origine Controllata) nel 1985; per la sua produzione è necessario almeno l'85% delle uve del vitigno autoctono pignoletto, e per il restante 15% sono ammessi tutti i vitigni non aromatizzati, prodotti nel territorio dei Colli Bolognesi.

Il Pignoletto dei Colli Bolognesi si presenta di colore giallo paglierino, con sfumature e riflessi verdognoli. Il suo profumo è molto fruttato, aromatico e delicato. E' un vino armonico e leggero, fresco di acidità.

Si tratta di un ottimo vino, ideale da consumare giovane, diciamo dopo 1 o 2 anni dalla vendemmia; adatto per accompagnare aperitivi e antipasti di tigelle, salumi e formaggi, può essere apprezzato durante il pasto, in abbinamento a carni bianche e pesce.